Andrea Cerioli collassa in diretta a L’Isola Dei Famosi: “Vomito e nausea”

Il naufrago de L’Isola Dei Famosi arriva al punto di collassare durante la diretta di venerdì scorso. Andrea Cerioli è stato così riportato in Palapa dopo aver accusato dei forti colati di vomito e nausea.

Andrea Cerioli collassa in diretta a L’Isola Dei Famosi dopo una prova di resistenza. Questa edizione sembra essere molto più sfortunata delle altre, si basti guardare tutte le cose che sono andate storte. Insomma, la conduttrice Ilary Blasi, per le prossime puntate, dovrà tenere duro, ma soprattutto pensare in positivo.

Solo qualche giorno fa, a sentirsi male è stato Awed a causa dell’eccessiva perdita di peso improvvisa, portando la produzione a preoccuparsi e a donare del cibo in più al concorrente. Mentre, l’ex tronista, ha dovuto far i conti con forze di stomaco molto forti a causa di una prova decisamente difficile che prevede il reality.

Andrea Cerioli collassa in diretta a L’Isola Dei Famosi: “Vomito e nausea”

Andrea Cerioli collassa

La sfida prevede di resistere il più possibile mentre si è appesi a due pali che ruotano in senso orario e poi antiorario. Una volta battuto Matteo Diamante, Andrea Cerioli ha dovuto fare i conti con Isolde Kostner, la quale ricordiamo essere stata una grandiosa velocista di sci. Nel “girarrosto”, come lo chiama Ilary Blasi, i concorrenti sono riusciti a resistere per ben 5 minuti. I movimenti troppo dinamici però, hanno fatto sì che Cerioli si ritirasse.

Appena sceso si è subito accorto che qualcosa non andava, così ha cominciato a sbracciarsi per richiamare l’attenzione di tutti e avvertire del senso di nausea forte e dei conati di vomito che aveva. È stato così deciso di farlo visitare da un medico, anziché tornare subito in Papala. In diretta, la conduttrice si è mostrata molto preoccupata per le condizioni fisiche del concorrente. Appena ha potuto ha chiesto informazioni all’inviato in Honduras, in quale ha affermato: ”Andrea sta prendendo un po’ d’aria, è un po’ ko”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *