Armando Incarnato fuori Uomini e Donne a 240 Km/h: “Chi va piano arriva tardi” | Video

Armando Incarnato nella serata di ieri fuori Uomini e Donne ha creato un vero e proprio panico sul suo profilo Instagram. Nella giornata di ieri infatti, Maria De Filippi ha registrato una nuova puntata del programma, la penultima prima del nuovo anno.

Uno dei protagonisti per eccellenza al centro dello studio, è quasi sempre il cavaliere del parterre maschile. Nelle ultime settimane Armando Incarnato ha visto scendere nuovamente le scale per lui da Lucrezia che, ha spiegato e sottolineato la sua grande mancanza provata nei confronti del cavaliere. Così, lo stesso Armando sta continuando la sua conoscenza sia con Lucrezia ma anche con Brunilde. La serata di ieri però, ha visto protagonista il cavaliere di Uomini e Donne all’interno della sua auto che sfrecciava ad alta velocità, scatenando così le offese dei social. Cosa è realmente successo?

Armando Incarnato fuori Uomini e Donne a 240 Km/h

Il cavaliere di Uomini e Donne nella serata di ieri si è mostrato nelle sue storie Instagram lasciato tutti molto scioccati. Armando Incarnato dopo la registrazione di ieri dell’ennesima puntata, ha mostrato la sua rabbia e il suo nervosismo nel suo profilo social. A bordo della sua macchina infatti, il cavaliere ha mostrato la velocità esagerata in cui stava sfrecciando sull’autostrada. Il suo contachilometri infatti, ha segnato fino ai 240Km/h, il tutto ripreso dal suo telefonino.

Armando Incarnato fuori Uomini e Donne

Gesto che non è affatto piaciuto ai suoi fan ma anche al resto degli utenti social che hanno inondato Armando di offese e di accuse per il suo gesto “sconsiderato”. È stato proprio Incarnato, una volta arrivato a casa, a rispondere in modo diretto alle offese che gli auguravano la morte e di schiantarsi con l’auto addosso a un palo. Il cavaliere del parterre femminile di Uomini e Donne ha così ironizzato: “I messaggi privati di chi mi ha scritto di schiantarmi, vorrei dirgli che sono arrivato a casa e non soffrirmi più di tanto. Una cosa voglio dirtela con tutto il cuore: “ma quanto siete cattivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *