Asia Argento e Morgan sono una delle coppia più seguite e chiacchierate di sempre. Da quando l’amore è finito, più volte si è parlato di un ritorno di fiamma tra i due. Ma stavolta Asia Argento e Morgan tornano insieme sul serio?

La speranza dei fan della coppia è rianimata da una chiacchierata fatta a Clubhouse, l’App su cui molti personaggi famosi stanno apparendo ultimamente, mettendosi in gioco.

Forse Asia Argento e Morgan tornano insieme davvero questa volta, perché, nonostante si siano lasciati da molto tempo, la chimica tra loro è evidente. Del resto, oltre a un amore molto profondo, i due hanno anche avuto una figlia, Anna Lou.

Asia Argento ha chiesto al suo ex: “Perché ci siamo lasciati?”. La risposta del cantante è stata significativa e poetica: “Perché tu, perché io, perché gli altri. Eravamo immaturi. Era un amore violento, fragile, disperato. Il nostro amore era cattivo come il tempo: vero, bello, felice. Tremava come un bambino al buio. Era un uomo tranquillo nel cuore della notte. Faceva paura a tutti. Era spiato e noi lo spiavamo”. 

Asia Argento e Morgan tornano insieme? La nostalgia prende il sopravvento

Su Clubhouse, l’attrice e il cantante si lasciano cullare dai ricordi, rievocano numerosi aneddoti e sembrano scambiarsi una promessa. Forse il ritorno di fiamma è alle porte, o semplicemente la nostalgia ha preso il sopravvento?

“Ti adoro Marco, dobbiamo rimetterci insieme. Facciamo questa cosa pazza,” ha proposto Asia Argento e Morgan sembra non essersi tirato indietro.

Asia Argento e Morgan tornano insieme

“Quando? In autunno no, cadono le foglie e io muoio. E poi in autunno i violini singhiozzano”. Gli ex sono convinti che non ci sia periodo migliore per l’amore della primavera e Morgan è apparso entusiasta: “Sì, fammi questo regalo. A primavera vedo sempre gli altri felici e io sono malinconico”. 

“Ci amavamo moltissimo. E io godevo quando ti vedevo suonare in tour con i Bluvertigo” ha spiegato Asia Argento, parlando di quando Morgan si esibiva col suo gruppo. Chissà se questa “promessa” diventerà realtà, prima o poi.