Bologna, 19enne avvelena i genitori: Perde la vita il padre e la madre è in gravi condizioni

Un ragazzo di soli 19 anni durante la serata di ieri ha avvelenato i suoi genitori per poi costituirsi. Nonostante siano ancora aperte le indagini per capire il movente, a perdere la vita è il padre mentre la madre versa in condizioni gravi.

Bologna 19enne avvelena i propri genitori durante la serata di ieri attorno alle ore 22 circa. Il tutto è accaduto a Ceretolo di Casalecchio ed è stato proprio il giovane ragazzo a chiamare i Carabinieri dopo il suo folle gesto.

Il ragazzo di soli 19 anni dopo aver avvelenato i suoi genitori ha deciso di chiamare le Forze dell’Ordine per costituirsi.  Sul posto in pochi minuti sono intervenuti sia i militari dell’Arma sia il personale del 118 che, prontamente ha soccorso la madre.

Bologna 19enne avvelena i genitori: Perde la vita il padre e la madre è in gravi condizioni

Il gesto compiuto dal figlio della coppia ha portato alla morte del padre e al ricovero urgente della mamma. Arrestato dai Carabinieri ora il 19enne, dopo essere stato interrogato dal pm, è accusato per omicidio e tentato omicidio.

Tutt’ora sono in corso le indagini per capire come si sia svolto l’omicidio ma soprattutto il movente. All’interno dell’abitazione infatti, hanno trovato un bicchiere con all’interno una sostanza che, sarà subito analizzata dalla Scientifica dell’Arma.

Il folle e inaspettato gesto da parte del giovane ragazzo ha portato alla morte del padre mentre la mamma, è in gravi condizioni in ospedale. Nonostante ancora non si conosca il reale motivo dell’omicidio, il 19enne ha voluto fin da subito costituirsi tanto da aver chiamato proprio lui i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *