Buccia di banana sulla fronte: i suoi effetti ti stupiranno

Il mal di testa ci causa disagio e numerosi problemi. Avere un costante dolore alle tempie ci impedisce di vivere al meglio la nostra vita. Oggi ti vogliamo proporre un rimedio utilizzando della semplice buccia di banana.

Purtroppo, le cause possono essere diverse: emicrania, cervicale, stress, ansia. Inoltre, il male alla testa è l’anticamera di numerose patologie. Spesso, tuttavia, è riconducibile alla stanchezza e alla spossatezza. Chi lavora al computer ha molte difficoltà a concentrarsi dopo numerose ore.

Alla sera, quando poi vorremmo rilassarci, alla fine il mal di testa ci costringe a letto, senza potere vedere un film o leggere un buon libro. Quali sono i rimedi naturali migliori per sconfiggerlo? Che cosa possiamo fare? Dobbiamo per forza assumere dei medicinali?

La risposta è no. Assumere troppo farmaci, soprattutto se il dolore alla testa non è dovuto a malattie più gravi, ma a semplice stress, è sconsigliato anche dai medici. Ripiegare su un rimedio naturale vi permetterà di spendere meno in medicine e inoltre vi consentirà di stare meglio e di prevenire questi fastidiosi attacchi.

Una buccia di banana può aiutarci a controllare il dolore. Nella polpa della buccia ci sono numerose proprietà lenitive e rilassanti. Dopo avere mangiato la banana, riponete la buccia per una ventina di minuti sulla vostra fronte.

Mal di testa: rimedio della buccia di banana

Un ottimo rimedio naturale è anche il calore generato dall’acqua calda. Sapete cosa sconfigge il mal di testa? Un buon bagno caldo, rilassante! Prima di andare a dormire, vi consigliamo inoltre di fare uso della tisana allo zenzero. Sorseggiala piano: lo zenzero è un potente sedativo, che riesce a lenire numerosi dolori e infiammazioni.

Pare che anche l’olio essenziale alla lavanda sia potente contro l’emicrania. Dovete solamente strofinarvene un po’ sulle mani e sui polsi. Un altro ingrediente che riesce a sconfiggere il dolore è la cannella, soprattutto quando questo è dovuto al freddo. Potete utilizzare la cannella con l’acqua tiepida e creare una sorta di composto omogeneo da spalmare sulla testa.

Un ingrediente che ha sostanze analgesiche naturali è la mandorla. Mangiate sempre qualcuna al pomeriggio per prevenire il dolore. Se vi piacciono le mele, sappiate che sono molto utili contro il male alla testa e che potrete consumarle con un po’ di sale e acqua tiepida.

Gli ultimi due rimedi naturali sono il pepe di caienna e il piretro. Il pepe riesce a migliorare la circolazione sanguigna. Il piretro, invece, dovrebbe essere assunto in misura di 5 grammi al giorno, ed è consigliato solamente per il mal di testa continui e potenti.