Giulia Muscariello, perde la gamba per salvare la sua amica: “Ho fatto quel gesto per istinto, non mi pento”

La giovane Giulia Muscariello ha salvato la vita alla sua migliore amica perdendo così una gamba. Il gesto pieno di affetto e di amore spiegato all’interno di una lunga intervista rilascia a La Repubblica.it

Giulia Muscariello perde una gamba per salvare la sua migliore amica Chiara Memoli da una Mini Cooper che stava per schiacciarla. Un gesto pieno di amore ma soprattutto di protezione nei confronti della sua amica durato pochissimi secondi ma che le ha cambiato completamente la vita.

Il tutto è accaduto il 30 Luglio scorso ed è stato durante quella sera che la giovane Giulia dopo essersi accorta dell’auto che gli veniva incontro, ha deciso di salvare la vita alla sua amica Chiara. Un gesto istintivo che l’ha vista spingere la Memoli per evitarle l’impatto con l’auto ma che l’ha travolto in pieno.

I medici hanno fatto di tutto per salvare la sua gamba stritolata dall’impatto con la Mini Cooper ma purtroppo non c’è stato niente da fare. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella le ha così conferito l’attestato d’onore di “Alfiere della Repubblica”.

In una lunga intervista al sito La Repubblica.it Giulia Muscariello ha raccontato il suo eroico gesto che l’è costato una gamba ma di cui, non è affatto pentita.

Giulia Muscariello, perde la gamba per salvare la sua amica: “Ho fatto quel gesto per istinto, non mi pento”

Intervistata da La Repubblica.it, Giulia Muscariello ha raccontato quei pochi minuti che le hanno completamente cambiato la vita. La stessa ha spiegato che: “Io e Chiara, la mia amica, siamo andate alla festa di un nostro compagno, una navetta ci ha portate da lui e poi ci ha riportate indietro a festa finita. Davanti al Mac Donald’s di Nocera Superiore eravamo sedute su un muretto e aspettavamo i genitori di Chiara, io dovevo andare a dormire da lei, ero molto contenta. Ci siamo messe a chiacchierare”.

“All’improvviso ho sentito un rombo, ho visto una Mini Cooper bianca che arrivava verso di noi a tutta velocità, il rombo era sempre più vicino. La mia attenzione era tutta lì, non sapevo cosa stava per accadere ma ho avuto paura e ho spinto la mia amica oltre il muretto, l’ho spinta all’indietroha proseguito.

Giulia Muscariello perde la gamba

La stessa Giulia Muscariello ha poi spiegato come ha scoperto dell’amputazione: “In ospedale mi hanno portata direttamente in sala operatoria. Mi sono svegliata la mattina e accanto a me c’era una persona che non conoscevo. Era la psicologa dell’ospedale che mi ha spiegato tutto, mi ha detto piano piano che avevo perso una gamba. Mia madre non ce l’ha fatta a stare lì mentre me lo diceva. Non aveva il coraggio di vedere il mio dolore in quel momento”.

Un’intervista svolta da La Repubblica.it che ha mostrato una Giulia piena di coraggio ma soprattutto pronta a riprendere in mano la sua vita.

Photo inevidenza via: Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *