Instagram e la dipendenza dai social

Utilizzate spesso Instagram? Ormai, i Social Network sono diventati una estensione della nostra personalità. E questo non va affatto bene, stando agli psicologi.

L’Università della Pennsylvania ha condotto una ricerca, con 143 studenti. Che cosa ha chiesto loro di fare? Di utilizzare spesso i Social o di farne uso per dieci minuti al giorno.

Gli psicologi hanno suddiviso in due gruppi gli studenti e sono giunti a un risultato piuttosto preoccupante: chi utilizzava spesso i Social riportava i sintomi della depressione.

In questo studio, i fattori fondamentali sono stati molti: il tempo di utilizzo, lo stato umorale e la felicità o la tristezza che causavano.

Al termine della ricerca, inoltre, gli studenti hanno compilato un questionario, rispondendo ad alcune domande specifiche.

Ciò che è emerso ha sbalordito gli psicologi: in molti non erano solo tristi osservando la vita degli altri, ma erano addirittura invidiosi.

In poche parole, osservare il profilo social di qualcun altro ci condurrebbe a essere invidiosi della sua vita e crediamo che la nostra, invece, non sia abbastanza bella.

Instagram e i Social Network causano depressione

Melissa G. Hunt, la leader del team dei ricercatori, ha detto a riguardo:

“Quando riceviamo poche attenzioni sui social network, ci sentiamo poco considerati e tendiamo ad isolarci.

Avvertiamo un profondo senso di solitudine, come se non fossimo abbastanza, come se la società ci spingesse ad alienarci.

Non sentirsi all’altezza della vita degli altri è sbagliato. Invidiamo ciò che hanno loro, ciò che fanno, i viaggi, il loro corpo e la loro estetica.

Questo, alla fine, ci porta a sentirci depressi e causa disagio. Instagram è uno specchio della nostra vita, ma è solo una parte.

Nessuno di noi è davvero felice ogni giorno, ma ci sforziamo di apparire migliori, come se avessimo la vita perfetta.

Sul lungo termine, non ci conduce solo alla depressione, ma anche a un falso senso di realtà. Non vivremo più nel mondo reale, ma nel mondo dei sogni”.

A questo punto, diventa molto importante comprendere come prevenire la patologia. La depressione, ormai, è la malattia di questo secolo. Nove italiani su dieci ne soffrono.

Che i social siano una delle cause più diffuse? Forse, spegnere ogni tanto il cellulare ci farebbe bene, per tornare a contatto con noi stessi e con la natura che ci circonda.

Dobbiamo sempre ricordare che ogni vita è preziosa e bella a suo modo: che le tempeste non sono una costante, ma solo delle nuvole passeggere.

© Riproduzione Riservata.