Involtini di melanzane: Ricetta gustosa e perfetta per i principianti

Le melanzane sono ortaggi con moltissime proprietà benefiche, per questo, abbiamo deciso di consigliarvi questo piatto semplice e gustoso: Gli involtini di melanzane. Questo tipo di involtini farciti con il classico formaggio sono una ricetta veloce da realizzare, saporita e sfiziosa con l’aggiunta di ravanelli e arachidi. Può essere servito come antipasto o come contorno. Potete aggiungere al ripieno anche del prosciutto cotto per rendere il cuore degli involtini ancora più saporito.

Involtini di melanzane: Ricetta gustosa e perfetta per i principianti

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane lunghe
  • 50 g di arachidi
  • 80 g di pangrattato
  • 50 g di farina bianca
  • 60 g di formaggio caprino
  • Qualche stelo di erba cipollina
  • Olio di semi q.b.
  • 4 ravanelli
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Sale q.b.

Involtini di melanzane

Procedimento:

Lavare le melanzane e tagliarle a fette nel senso della lunghezza, salare e mettere in uno scolapasta per 10 minuti. In seguito, lavare, asciugare e tritare grossolanamente il prezzemolo, e successivamente tritare le arachidi ed unire il tutto al pangrattato. Aggiungere al composto il caprino ed un pizzico di sale, continuare a mescolare per lisciare la crema.

Risciacquare velocemente le melanzane sotto l’acqua corrente e asciugare bene, infarinare e friggere, poco per volta in abbondante olio di semi. Quando saranno dorate, mettere le melanzane sulla carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso. Formare gli involtini chiudendo il composto di formaggio all’interno di una fetta di melanzana. Legare gli involtini con un filo di erba cipollina e servire sopra un letto di arachidi e ravanelli a rondelle.

Questo antipasto possiamo servirlo come piatto unico vista la sua farcitura (che potete cambiare a vostro piacimento) oppure accompagnato da una salsa, un contorno o quello che più vi piace. Un piatto versatile capace di soddisfare il palato e il piacere anche dei più piccoli che, difficilmente amano mangiare le verdure. Il procedimento per di più, può essere utilizzato anche con altre verdure come le classiche zucchine, che rimarranno comunque gustose.

Photo in evidenza: www.cookist.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *