Ladro in trappola si getta dalla finestra: Si rompe entrambe le gambe a 15 metri di altezza

Messo alle strette e senza via di fuga un ladro in un piccolo comune della Valle dell’Aniene decide di gettarsi dalla finestra. Il volo di ben 15 metri gli rompe entrambe le gambe e viene così trasportato in ospedale.

Ladro in trappola si getta dalla finestra per scappare ai Carabinieri. Il volo da ben 15 metri gli procura la rottura di entrambe le gambe ed è stato trasportato in ospedale e in un secondo momento arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Vicovaro, hanno beccato il ladro mentre cercava di rubare all’interno di un’abitazione di Mandela. Il tutto in un piccolo Comune della Valle dell’Aniene.

Il ladro di soli 26 anni insieme a un complice era riuscito ad introdursi all’interno di una casa disabitata. Il loro scopo di rubare il più possibile all’interno dell’abitazione dove non c’era nessuno, è stata disturbata da un semplice e comune cittadino.

Ladro in trappola si getta dalla finestra: Si rompe entrambe le gambe a 15 metri di altezza

Il signore infatti, sapendo che dentro quella casa non c’è nessuno ha allertato subito la Polizia spiegando di aver visto dei movimenti e delle luci accese. È proprio così che il ladro insieme al suo complice sono stati beccati mentre cercavano di rubare il più possibile, creando così un bel bottino.

La chiamata del cittadino ha allertato fin da subito la Centrale Operativa della Compagnia di Tivoli che ha immediatamente mandato una pattuglia sul luogo indicato. Una volta arrivati sul posto, i Carabinieri hanno trovato i due ladri all’interno dell’abitazione con il bottino tra le mani.

Ladro in trappola si getta dalla finestra

È stato proprio in quel momento che uno dei due ladri, vicino alla finestra, ha deciso di scappare lanciandosi da circa 15 metri di altezza. Per scappare ai militari, il giovane 26enne ha preferito lanciarsi rompendosi così entrambe le gambe.

I Carabinieri dopo aver soccorso il ladro lo hanno portato all’Ospedale di Tivoli. Il complice del giovane ragazzo invece, è riuscito a scappare proprio grazie al gesto inaspettato del suo compagno. Il giovane che si trova in ospedale riceverà la convalida dell’arresto dalla magistratura tiburtina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *