Menopausa maschile esiste, ecco sintomi e le cause

La menopausa maschile esiste e causa numerosi problemi e disagi negli uomini tanto quanto le donne. Ebbene, sì, questa fase della vita non arriva solo per noi donne, ma anche per gli uomini. Ma di cosa si tratta e quali sono i suoi sintomi? Alcuni siti specializzati in salute e benessere hanno trattato i temi della menopausa.

In poche parole, è il termine per descrivere l’andropausa, ovvero i cambiamenti ormonali in atto nel corpo di un uomo a partire da una certa età.

Gli uomini tendono ad avere una carenza di testosterone, che di conseguenza causerà anche un basso livello di produzione degli ormoni. Quando comincia questa fase? A partire dal cinquantesimo anno di età.

Tuttavia, c’è anche da aggiungere che il testosterone non regola solo la vita privata, ma anche la massa muscolare, l’energia fisica e mentale e molto altro.

C’è da specificare una cosa: contrariamente alla menopausa femminile, in cui tutte le donne si imbatteranno prima o poi, la menopausa maschile ha dei fattori che ne determinano la comparsa. Ciò significa che non tutti possono soffrirne nell’arco della propria vita.

I sintomi della menopausa maschile sono davvero molteplici. Si può verificare un basso livello di energie e di stimoli, ma anche la depressione. Si ha una motivazione ridotta e non si ha voglia di fare nulla.

Menopausa maschile: sintomi e fattori di rischio

Alcuni uomini presentano anche insonnia, tendono a ingrassare e si riduce la loro massa muscolare. In alcuni casi estremi si può rimanere infertili, ma è una conseguenza molto rara.

Si possono verificare anche perdite di peli o vampate di calore, che vanno opportunamente curati e trattati.

Quali sono i fattori che possono causare questa delicatissima fase? Be’, l’assenza di attività fisica rientra certamente tra questi. Anche un consumo elevato di alcool o di fumo sono i responsabili della menopausa maschile.

Altri due fattori sono lo stress e l’ansia. Sapevate che 9 italiani su 10 soffrono di stress?

Quando si dorme poco, il nostro organismo non riesce a mettersi in funzione come dovrebbe e potrebbe sballare la produzione di testosterone.

C’è anche da aggiungere che molti uomini, proprio a causa della menopausa (o in una situazione simile), potrebbero soffrire della cosiddetta crisi di mezza età.

Diventa necessario chiedersi se ci sia una cura o un trattamento. Be’, in realtà, sarebbe meglio evitare seguire uno stile di vita sano, per prevenire qualsiasi problema. Sicuramente, il medico di base saprà indirizzare una cura per lenire i sintomi.