Prete abusa di un minorenne per 5 anni: L’Arcivescovo di Toledo sapeva tutto ma ignorava

L’arcivescovo di Toledo sapeva che un prete abusava di un minorenne per ben 5 anni ma ha deciso di credere alla buonafede e alle parole del sacerdote.

Prete abusa di un minorenne per 5 anni consecutivi e nonostante tutto continua per altri cinque anni a lavorare a stretto contatto con i ragazzi sotto i diciotto anni. Il tutto è accaduto in Spagna e l’Arcivescovo di Toledo per tutti questi anni ha ignorato le violenze che il prete praticava nei confronti dei bambini.

Il ragazzo in questione dall’età di 15 anni ha dovuto subire diverse violenze per poi denunciare il tutto non appena diventato maggiorenne. A raccontare tutto quello che è accaduto, è stato il quotidiano spagnolo El Pais.

Prete abusa di un minorenne per 5 anni: L’Arcivescovo di Toledo sapeva tutto ma ignorava

Stando a quanto riportato, la giovane vittima nel 2009 confido a un altro prete tutte le violenze che aveva subito, tanto che la voce arrivò fino all’Arcivescovo diversi mesi dopo.

Nonostante sapesse tutto, Braulio Rodriguez decise di non intervenire nei confronti del prete e di quello che era accaduto.

L’Arcivescovo si limitò infatti a dichiarare di aver rispettato la presunta innocenza affermata da parte del parroco nei confronti del ragazzo. In merito al caso ora, è aperto un vero e proprio processo tanto da essere informato anche il Vaticano.

Il tribunale di Leon dopo aver svolto ben cinque perizie psicologiche ha confermato gli abusi nei confronti del ragazzo allora ancora minorenne. Secondo la Procura di Leona il sacerdote era definito come un “amico quasi un membro della famiglia del ragazzo”. Il sacerdote ora rischia dagli 8 ai 12 anni di carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *