Selvaggia Lucarelli si scaglia contro Uomini e Donne: “Scena diseducativa e profondamente sbagliata”

La famosa giornalista Selvaggia Roma si scaglia contro il programma di Uomini e Donne, sottolineando la scena diseducativa tra Giancarlo e Aurora Tropea nella puntata di ieri.

Selvaggia Lucarelli contro Uomini e Donne dopo il comportamento esagerato e discutibile avuto dal cavaliere Giancarlo. Il cavaliere del parterre maschile del talk show ha infatti accusato Aurora Tropea di avergli mandato alcuni filmini privati che non possono essere mandati in onda.

Un teatrino che durante la puntata di ieri è stato criticato da una grande fetta di telespettatori. A scagliarsi contro Uomini e Donne e contro Maria De Filippi che non ha fermato il tutto, è stata proprio la giornalista Selvaggia Lucarelli.

Con un lungo post sul suo profilo Instagram, Selvaggia Lucarelli ha spiegato il suo punto di vista in merito all’accaduto sottolineando quanto per lei il tutto sia sbagliato e diseducativo. Quali sono state nel dettaglio le sue affermazioni?

Selvaggia Lucarelli contro Uomini e Donne: “Scena diseducativa e profondamente sbagliata”

La giornalista ha esordito con un lungo post Instagram affermando: “Non vedo Uomini e Donne quindi mi scuso se non sarò precisa nella ricostruzione degli antefatti, ma contano poco. C’è questa Aurora, una corteggiatrice, che ha frequentato per un po’ questo Giancarlo, cavaliere. Ad un certo punto inizia una discussione sul fatto che potrebbe essersi consumato qualcosa di spinto tra i due. Lei nega, lui afferma di sì, spalleggiato dai due “opinionisti” a fianco (Sperti/Cipollari)”.

“Per avvalorare la sua tesi, lui afferma di avere dei filmini che lo testimoniano. Lei nega, lui insiste, lei allora “ma quando mai, ma vediamoli, falli vedere anche a me”. Lui dice che ha il telefono in camerino, la Cipollari si alza dicendo che lo accompagna lei a prendere questi filmini, alla fine lui torna e mostra qualcosa a Sperti e alla Cipollari”. Così Selvaggia Lucarelli ha continuato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli)

Infine ha voluto spiegare il suo punto di vista criticando la decisione di Maria De Filippi di mandare in onda il tutto: “Loro chiedono se c’è qualcosa di più intimo. Lui conferma, loro le urlano che quindi c’è qualcosa di più intimo, il tutto in un crescendo che definire trash sarebbe fuorviante. Perché qui il problema non è il trash. Il problema è normalizzare una situazione in cui un uomo ricorda a una donna che possiede le prove video di una relazione sessuale, l’incitamento a mostrare il tutto dai bulli al suo fianco”.

“L’imbarazzo della donna che a quel punto deve discolparsi invitandolo a mostrare quel che ormai lui ha dichiarato di possedere, la conduttrice Ponzio Pilato. Una scena diseducativa e profondamente sbagliata, tanto più che suppongo il programma sia registrato e quindi si poteva decidere di non mostrare nulla. Mi spiace ma non ci siamo. Questa volta Maria io esco”, così ha concluso il tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *