Tancredi crolla in lacrime ad Amici 20: Le parole di consolazione da parte di Arisa

Il giovane cantante dopo la puntata del serale ha avuto un vero e proprio crollo emotivo nello scoprire le sfide della prossima settimana. Tancredi trova così consolazione ma soprattutto un grande incoraggiamento da parte della sua insegnante Arisa.

Tancredi crolla in lacrime ad Amici 20 per il grandissimo lavoro ricevuto nei confronti della settima puntata del Serale. Il giovane cantante ha ricevuto diversi guanti di sfida arrivando ad avere un vero e proprio crollo emotivo. Il lungo sfogo ha visto la compagnia dell’insegnante Arisa all’interno della casetta che, ha cercato di rincuorarlo e di stimolarlo a non arrendersi.

Nel daytime di ieri pomeriggio Tancredi ha ricevuto diversi guanti di sfida che, lo hanno mandato in crisi. Una prima sfida è arrivata da Anna Pettinelli contro Aka7even mentre l’altro, direttamente da Rudy Zerbi nei confronti di tutti i cantanti all’interno della scuola. L’insegnante Zerbi ha infatti affermato che: “Ci stiamo avvicinando alla fine di questo bellissimo percorso di Amici ed è questo il momento di mostrare tutto quello che sapete fare per dimostrare di poter vincere”.

Tancredi crolla in lacrime ad Amici 20: Le parole di consolazione da parte di Arisa

Tancredi crolla in lacrime

Rudi Zerbi ha proseguito spiegando il suo guanto di sfida: “Tutti e quattro i cantanti, pur se con evidenti differenze, scrivono i propri pezzi e hanno fatto della scrittura un loro tratto distintivo. Ecco perché lancio un guanto di sfida che coinvolge tutti. Un guanto di sfida importante, a mio avviso risolutivo, che metta alla prova le vostre doti di scrittura. Non si tratterà più di scrivere solo qualche barra ma, aprite bene le orecchie, di scrivere un’intera canzone”.

Dopo le affermazioni di Rudi Zerby, Tancredi è scoppiato in lacrime a causa della grande mole di lavoro in vista della settima puntata del Serale. Il giovane cantante infatti, ha ricevuto la chiamata di Arisa all’interno della casetta che ha cercato di consolarlo. La coach ha così affermato nei confronti di Tancredi: “Hai una mole di lavoro importante da portare avanti questa settimana. Il guanto di Rudy è più utile di quello lanciato dalla professoressa Pettinelli. […] Io mi concentrerei sulle priorità che hai da portare avanti, che sono tante, e non ti affaticherei su un esercizio che è così utile”. Tancredi di tutta risposta: “Io provo e poi ti faccio sapere, almeno dire di averci provato, voglio farlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *