Un Posto Al Sole Anticipazioni 18 Dicembre: Roberto Ferri porta a termine il suo piano

Le anticipazioni di oggi 18 Dicembre di Un Posto Al Sole vedranno Roberto Ferri mettere fine al suo piano diabolico contro Marina Giordano. La puntata di ieri, infatti, è terminata proprio con l’imprenditore in casa di Marina, pronto a fingere di volerle dare una mano per risolvere la sua situazione critica.

Ferri per l’appunto è determinato a distruggere la sua acerrima nemica che, in gran parte dei momenti si è dimostrata una sua amante ma anche una sua complice. L’imprenditrice dei Cantieri si trova con le spalle al muro sia da parte di Ferri e Lara ma soprattutto da parte di Alberto. Il compagno infatti sembra non riuscire a capire il forte disagio di Marina, proponendole soluzioni inutili ma soprattutto che portano a litigi continui.

Anticipazioni 18 Dicembre Un Posto Al Sole: Marina Giordano chiede aiuto a Roberto Ferri

Marina Giordano si trova in una condizione in cui l’unico che sembra tenderle una mano di supporto è proprio Roberto Ferri. L’imprenditrice infatti, rischia ormai la bancarotta e sembra non avere assolutamente più scampo. Proprio per questo, Roberto fingerà di supportarla prima di sferrare il suo ultimo attacco diretto nei suoi confronti e in quelli di Alberto. Una decisione pensata ma soprattutto architettata nel migliore dei modi per rovinare definitivamente la vita di Marina.

Un Posto Al Sole Anticipazioni 18 Dicembre

Ferri riesce così ad ottenere la drastica sconfitta di Marina Giordano, spingendosi ben oltre il suo piano. Scelta che si rivelerà troppo azzardata e che lascerà alla Giordano tantissimi dubbi sul suo comportamento. Così, la stessa imprenditrice arriverà al punto di dubitare della gentilezza che non ha mai contraddistinto Roberto, cominciando ad intuire la trappola in cui è caduta a causa sua e di Lara. Riuscirà Marina Giordano a capire la trappola in cui Ferri l’ha incastrata o lascerà ancora una volta che l’imprenditore abbia la meglio su di lei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *