Uomo aggredisce la compagna e le rompe una mano: Arrestato 47enne di Trastevere

Un uomo di quarantasette anni di Trastevere ha aggredito la compagna e la ha rotto una mano. Per questo il quarantasettenne è stato arrestato.

Un uomo di quarantasette anni aggredisce la compagna di trentaquattro e le rompe una mano. L’uomo di Trastevere è stato immediatamente arrestato dai Carabinieri della stazione di Bravetta ed è in attesa di essere trasferito in carcere a Frosinone.

Non era la prima volta che l’uomo aggrediva la sua compagna. A raccontarlo è la stessa donna, la quale è stata trasportata all’Ospedale Fatebenefratelli dove è stata accertata la rottura del metacarpo della mano sinistra.

I Carabinieri sono potuti intervenire in seguito alla segnalazione fatta al 112 di una lite. Nell’appartamento della coppia, ancora a soqquadro per la colluttazione, la donna era dolorante e sotto shock.

Uomo di 47 anni aggredisce la compagna e le rompe una mano

Invece, il quarantasettenne è stato intercettato ancora “su di giri” e probabilmente in stato d’ebrezza e subito arrestato.

L’uomo aggredisce la compagna rompendole una mano, ma il disagio della donna durava già da tempo. Non era la prima volta, infatti, che il compagno le usava violenze. Le liti tra i due scaturivano, per lo più, per motivi futili e sfociavano sempre in colluttazioni con conseguenze ai danni della donna.

L’uomo, arrestato immediatamente, è in attesa di essere trasferito nel carcere di Frosinone, mentre per la trentaquattrenne sembra essere finito finalmente un incubo durato molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *