Vera Gemma, le lacrime per il figlio Maximus a L’Isola Dei Famosi: “Pregai Dio che mio figlio nascesse bello”

La naufraga de L’Isola Dei Famosi spiega un episodio divertente e importante della sua vita che riguarda suo figlio. Durante la sua gravidanza infatti, Vera Gemma arrivò al punto di pregare Dio per un motivo inaspettato.

Vera Gemma scoppia in lacrime a L’Isola Dei Famosi dopo aver ricevuto un dolce messaggio da parte di suo figlio. Maximus di soli 10 anni è nato dall’amore tra Gemma e Henry Harris, il musicista affermato in tutta Los Angeles.

Il giovane adolescente vive insieme a sua mamma in Italia e nel corso dell’ultima puntata ha voluto lanciare un messaggio di sostegno nei confronti di Vera. Una lettera che ha commosso tutto il pubblico ma soprattutto la naufraga che, non si aspettava delle parole così belle.

Ilary Blasi ha così deciso di fare una dolce sorpresa a Vera Gemma e chiamata nell’angolo delle nomination le ha fatto ascoltare il messaggio di suo figlio. Le parole del piccolo Maximus hanno risvegliato nella naufraga un episodio importante e divertente avvenuto nel corso della sua gravidanza.

Vera Gemma, le lacrime per il figlio Maximus a L’Isola Dei Famosi: “Pregai Dio che mio figlio nascesse bello”

Il figlio di Vera Gemma ha scritto all’interno del messaggio una dedica bellissima: “Cara mamma, ti voglio tanto bene, so che ti manco e tu manchi tanto a me, ma quando ti manco devi guardare la luna e pensare che siamo entrambi sotto lo stesso cielo”.

“Devi continuare a essere forte come già sei, perché so che non ti arrenderai per nessuna ragione al mondo. Mi mancano le tue coccole, i baci infiniti, mi mancano i pomeriggi passati insieme a giocare a nascondino”.

Vera Gemma

Maximus ha terminato affermando: “Mamma stai tranquilla, io sto bene e, come mi hai insegnato tu, io sono forte. Continuo sempre a pensarti e non vedo l’ora di poterti riabbracciare”.

A tal proposito, Vera Gemma in lacrime ha voluto stemperare il momento confessando un momento divertente che riguarda proprio suo figlio. La naufraga mentre era incinta infatti, si è recata in Chiesa per una preghiera.

Vera Gemma ironizza raccontando: “Io non lo so che ho fatto. Pensa che quando ero incinta sono andata in Chiesa e ho fatto una preghiera. Ho detto: ‘Dio ti prego perdonami perché lo so che deve essere in salute, però fa che sia anche bello, perché non è vero che non è tanto importante nella vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *