Veronica Ursida si mostra in ospedale: Le prime parole dopo l’operazione

Veronica Ursida si mostra in ospedale e spiega il motivo del suo ricovero urgente e della sua scomparsa dai social. Con la voce rotta a metà e stanca, la ex dama del parterre femminile del talk show racconta quello che è successo durante la giornata di ieri.

Nonostante la ex dama sia ancora una volta al centro delle polemiche per il negato ritorno a Uomini e Donne da parte della redazione, Veronica si mostra nelle sue storie Instagram subito dopo l’operazione. Le sue parole hanno così rasserenato i tantissimi fan che, ormai da diversi mesi la seguono costantemente.

Nessuno infatti, si aspettava che Ursida sparisse dai social a causa di un’operazione urgente di cui lei stessa non aveva mai parlato.

Così, all’interno del suo profilo Instagram, Veronica spiega cosa è successo e le sue condizioni di salute post-operazione. Cosa è accaduto negli ultimi giorni all’interno della vita dell’ex dama?

Veronica Ursida si mostra in ospedale: Le prime parole dopo l’operazione

La ex dama di Uomini e Donne in questi ultimi giorni si è ritrovata al centro del gossip soprattutto sui social. Stando alle anticipazioni uscite nel corso della settimana, sembrerebbe che la stessa Veronica Ursida abbia più volte richiesto di entrare nuovamente nel parterre femminile del trono over.

Richiesta che più di una volta è stata negata dalla redazione. Essa sembra non voler avere più niente a che fare con lei e con la sua ipotetica voglia di trovare l’amore.

Nel profilo ufficiale di Veronica Ursida ieri, sono state caricate delle storie Instagram dove, lei stessa spiegata di essere stata ricoverata in clinica per un’operazione urgente.

L’ex volto di Uomini e Donne ha infatti spiegato e rassicurato i suoi fan, spiegando quello che realmente è successo. Le parole di Veronica sono state: “Buongiorno, sono in clinica. Ieri ho subito una piccola operazione ieri pomeriggio, non ve ne avevo parlato perché è stata decisa proprio in questi giorni. C’è stata una piccola urgenza da risistemare”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *